top of page

1000 cose + 1 che la tecnologia blockchain può fare per cambiare il mondo

Qualche newsletter fa, ti ho parlato del Web.3 e di come questa nuova era di internet stia rivoluzionando il modo di operare dei business e dei loro stessi brand.

Come ti avevo già anticipato, la tecnologia Web.3 è basata su blockchains… ma cosa accidenti sono e perché sono così dannatamente rivoluzionarie?

Cercherò di spiegarti tutto questo in modo semplice ma, ti avverto, credo fermamente che sia molto più importante spiegarti cosa fa questa tecnologia, piuttosto che il come.

Inizia a pensare alla blockchain come un database speciale, un sistema di raccolta dati che rende difficile o addirittura impossibile cambiare, hackerare o tradire questo stesso sistema, facendo in modo che le informazioni al suo interno non possano mai essere cambiate illecitamente.

Il principale obiettivo della blockchain è quello di registrare, diffondere e comunicare informazioni digitali, ma non di editarle, quindi modificarle.

Ma perché sono così tutti esaltati a riguardo? Qual è la cosa che veramente rende figo questo nuovo modo di immagazzinare i dati?

Mentre tutti i database convenzionali possono immagazzinare informazioni, la blockchain è unica nel suo essere perché decentralizzata: tutte le informazioni non sono possedute da un’unica autorità centrale, ma molte copie della stessa informazione (o degli stessi gruppi di informazioni) sono tenute da più server facenti parte di uno stesso network.

Quali sono gli altri mille vantaggi di cui sentiamo parlare ogni giorno? Beh, le blockchain… …sono globali: associate al mondo delle cryptovalute permettono lo scambio di denaro in tutto il mondo in modo assolutamente conveniente; si applica perfettamente il principio del minima spesa, massima resa, ossia il costo della transazione diventa irrisorio mentre la sua velocità diventa fenomenale; …incrementano la privacy: i pagamenti effettuati tramite crypto valute non richiedono di includere le tue informazioni personali, sei quindi meno soggetto al rischio di furto della tua identità; …sono democratiche: chiunque voglia può analizzare i network delle crypto valute perché ogni singola transazione è pubblicata su blockchain visibili a tutti. Questo permette che non ci sia possibilità di manipolare le stesse transazioni. Il software al centro di queste valute è gratis e open source, il che permette a chiunque di esaminarne il codice. Come già detto altre volte, il Web3 punta a rendere il web più democratico, permettendo al grande pubblico di essere coinvolto nelle sue operazioni, facendo capire in modo trasparente come funziona. Per capire meglio come le Blockchains permettono tutto ciò, ti faccio un esempio: La Blockchain è la nuova visione per quelli che credono che l’attuale sistema bancario sia corrotto. Mentre le banche controllano ogni movimento di denaro, prendendo commissioni, impiegando fino a 5 giorni lavorativi per completare una transazione verso paesi esteri, le blockchain permettono di effettuare transazioni immediate ed eliminare il bisogno di rivolgersi a queste stesse banche o ad altre terze parti. Quando si parla di crypto-valute, la tecnologia delle blockchain garantisce che le nuove transazioni non siano fraudolente e che il denaro non sia utilizzato indebitamente. Per gli NFT invece, l’informazione racchiusa nella blockchain è prova della proprietà dell’NFT, garantisce l’identità del suo creatore e la data della sua creazione. Crypto-valute ed NFT sono solo gli esempi più famosi per cui viene utilizzata ad oggi la tecnologia della blockchain, ma questa tecnologia potrebbe avere e viene già utilizzata per una moltitudine di altre applicazioni. Ad esempio, per monitorare le supply chains, ossia i percorsi di approvvigionamento dei business (per capirsi, se si è produttori di tavoli in legno, garantisce e favorisce uno scambio migliore con il proprio fornitore di materia prima, ossia il legno grezzo). Con questi sistemi si facilita l’individuazione di errori in produzione e approvvigionamento, si ha un quadro in tempo reale di qualità e quantità di prodotti realizzati. Ancora, le blockchain permettono ai business, e anche ai consumatori, di controllare anche la qualità del trasporto di un prodotto dal punto di origine fino al negozio al dettaglio. Hai paura che le elezioni vengano truccate? Con questa tecnologia, non hai più bisogno di avere questa paura. La tecnologia della blockchain permetterebbe di votare digitalmente, in modo completamente trasparente; qualunque scrutatore potrebbe accorgersi immediatamente di una qualunque manomissione sul network. Combinerebbe la semplicità del voto digitale con l’immutabilità della blockchain, permettendo che il tuo voto venga considerato per come l’hai espresso. Un altro esempio? Considera la regolamentazione delle armi e il problema della responsabilità: la blockchain potrebbe creare un registro trasparente ed immutabile dove le forze dell’ordine potrebbero tenere traccia di ogni proprietario di armi e tenere un registro di quelle vendute privatamente. Questi sono solo pochi esempi per farti capire… che di possibilità di utilizzo, ce ne sono davvero tantissime. Più andiamo avanti, più queste tecnologie dovrebbero e potrebbero essere integrate in servizi che ogni giorno utilizziamo. Adesso che sai cosa fanno le blockchains e perché sono così importanti, puoi capire il come riescono a farlo, guardando questo video di Simply explained: https://www.youtube.com/watch?v=SSo_EIwHSd4



0 comments

Comments


bottom of page